Le matite spezzate colorano ancora – Appunti di un’operatrice di comunità

Per chi vuole leggere, la rivista Animazione Sociale ha pubblicato il contributo di una “nostra” educatrice nel quale racconta il suo servizio” nei giorni del covid -19.

>> vai all’articolo

Chiediamo subito un #decretobambini

Sono circa 450.000 in Italia i minorenni in carico ai servizi sociali di cui 91.000 a causa di maltrattamenti, e 1.260.000 vivono in condizioni di povertà assoluta. Impossibile quantificare quanti vivono inoltre in situazioni di disagio sommerse o invisibili.

Ci sono bambini e bambine, ragazzi e ragazze che vivono situazioni di forte vulnerabilità, condizioni di povertà economica, sociale ed educativa, vittime di violenza e senza via di fuga, fortemente isolati.

Un gruppo di organizzazioni e persone chiede una task force immediata e misure di protezione nei confronti di tutti i bambini e i ragazzi del nostro paese.

#restiamoattenti a tutte le situazioni di forte vulnerabilità che molti bambini e ragazzi vivono in questo momento, spesso invisibili.

Le associazioni promotrici trasmetteranno queste richieste alle istituzioni competenti e avvieranno nei prossimi giorni una petizione online che tutti potranno sottoscrivere.

>> Scarica la Lettera al Governo

>> Vai alla petizione da sottoscrivere su Change.org

Andrà tutto bene!

“Anche se il timore avrà sempre più argomenti, tu scegli la speranza”, Seneca

Grazie a tutti quelli che in questi giorni contagiano un pensiero positivo!

Attività in comunità al tempo del coronavirus!